Superlega, The Guardian svela: “Due club inglesi poco convinti, possibile inversione a U"

Chelsea e Manchester City avrebbero esitato prima di entrare a far parte della Superlega europea.
20.04.2021 15:40 di Francesco Carbone   Vedi letture
Superlega, The Guardian svela: “Due club inglesi poco convinti, possibile inversione a U"
TuttoNapoli.net
© foto di Imago/Image Sport

Chelsea e Manchester City avrebbero esitato prima di entrare a far parte della Superlega europea. Lo afferma il Guardian, che ha avuto la "soffiata" da un dirigente importante di un altro club che potrebbe unirsi ai "separatisti". E poco fa, secondo il quotidiano inglese, ci sarebbero state anche alcune discussioni dietro le quinte durante il congresso Uefa a Montreux sulla possibilità che i due club sopracitati possano fare un'inversione a U, in seguito al grande malcontento generato dalla notizia e alla crescente pressione dei governi e delle leghe calcistiche europee.

Addirittura, chi si è opposto a questa "novità" riterrebbe che solo metà dei 12 club coinvolti sia davvero "fanatico", e sosterrà la Superlega qualunque cosa accada. Gli altri si sono uniti perché credono che avranno dei vantaggi sul piano economico o sono entrati a malincuore, per paura di perderci. Proprio come il Chelsea e il Manchester City.