Cdm - Il Napoli cambia moduli ma non si snatura: i dati sono chiari

Nel dinamismo della proposta offensiva, più volte quel 4-3-3 prendeva la forma di un 4-2-3-1 con Raspadori che imperversava negli spazi
09.12.2022 11:20 di Redazione Tutto Napoli.net Twitter:    vedi letture
Cdm - Il Napoli cambia moduli ma non si snatura: i dati sono chiari
TuttoNapoli.net

Nel dinamismo della proposta offensiva, più volte quel 4-3-3 prendeva la forma di un 4-2-3-1 con Raspadori che imperversava negli spazi che si creavano tra Kvaratskhelia e Osimhen. Lo scrive il Corriere del Mezzogiorno parlando dell'amichevole di mercoledì. 

Nella ripresa il Napoli è passato al 3-4-2-1 con Raspadori e Ndombele dietro la punta Simeone. È una soluzione in più da mettere nella “scatola” della partita e delle conoscenze tattiche del gruppo, nello spirito del ritiro di Belek. Ciò che conta è che il Napoli non si è snaturato, ha macinato ancora occasioni da gol pur concedendo qualcosa. Basta rileggere i numeri: 16 tiri di cui 11 nello specchio della porta