Torna il Capitano e il Napoli supera facile la Stella Rossa. Girone ancora aperto, purtroppo...

Gran bella vittoria
28.11.2018 23:13 di Francesco Molaro Twitter:   articolo letto 12422 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Torna il Capitano e il Napoli supera facile la Stella Rossa. Girone ancora aperto, purtroppo...

Vittoria importante ma qualificazione rimandata, vittoria bella ma non bellissima, vittoria che lascia un po di amaro in bocca per il risultato che arriva da Parigi. E’ un altro Napoli e si vede subito, un Napoli concentrato e cinico che capisce che dopo la gara con il Chievo bisognava cambiare passo e registro. La gara entra nel vivo subito e quando Mertens la gira di tacco sembra fatta ma la Stella Rossa si salva e sarà solo la prima di giocate che non vanno a buon fine. Il Napoli spinge ancora e ad aprire le danze ci pensa il Capitano. Corner tagliato e Hamsik approfitta sotto porta. Il vantaggio apre spazi al Napoli che potrebbe arrotondare ma manca un po’ di precisione sotto porta. Il raddoppio è nell’area e a siglario ci pensa Mertens con un’altra palla filtrante. Si chiude cosi la prima frazione con gli azzurri che sembrano avere in pugno la gara. Nella ripresa la musica non cambia, almeno nella prima parte della ripresa, si perché arriva anche il terzo gol. Ci pensa il solito Mertens che non sbaglia in posizione centrale . Il 3-0 sembra appagare il Napoli che molla gli ormeggi e si distrae un po’. I serbi la mettono sul piano fisico con il Napoli che forse  rallenta troppo il suo gioco e abbassa il baricentro e sia fa sorprendere. Il gol nasce da un’invenzione di Marin che fa fuori anche Koulibaly e con Mario Rui che non blocca l’esterno dei Red che insacca. Le squadre si allungano e soprattutto il Napoli sembra essere un po’ stanco e subisce il ritorno della Stella Rossa che prova ad offendere. Ancelotti prova a cambiare qualcosa con Zielinski e anche Rog ma il Napoli sembra leggermente affaticato. Finale senza sussulti e con gli azzurri che gestiscono il risultato per mantenere la differenza reti favorevole.

Le notizie da Parigi non sono buone, il Liverpool non riesce a pareggiare e lascia tutto aperto nel girone della morte. Tre squadre tre diverse possibilità di qualificazione, con il Napoli che ha due risultati su tre e addirittura potrebbe perdere con 2-1 e passare con la differenza reti favorevole agli azzurri. Scenari diversi ma la consapevolezza che a Liverpool sarà battaglia, grande battaglia.