'Sala stampa' affossa Geolier, Chiariello: "La rivista 'Cavalli e segugi' conta più del popolo?"

mberto Chiariello ha commentato l'esito del Festival di Sanremo, ribaltato dalla Sala Stampa che s'è coalizzata sul nome di Mango
11.02.2024 13:00 di  Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
'Sala stampa' affossa Geolier, Chiariello: "La rivista 'Cavalli e segugi' conta più del popolo?"

Con un messaggio sul suo profilo twitter, il giornalista Umberto Chiariello ha commentato l'esito del Festival di Sanremo, ribaltato dalla Sala Stampa che s'è coalizzata sul nome di Mango: "Le riviste tipo “Cavalli e Segugi” contano più della volontà popolare. Prendiamo atto.

Ma Geolier resta Julia Roberts, e sarà una star internazionale, la giornalista che ha guidato la fronda anti Geolier non sarà mai Hugh Grant: tornerà nell’anonimato di Pavia e semmai continuerà a ragionare ad mentulam canis, detta anche pisello di segugio. Come la sua rivista metaforica".