Le probabili formazioni di Juventus-Napoli: un dubbio per Mazzarri, Allegri recupera i big

"Juventus-Napoli ci darà a che punto siamo ed i progressi che abbiamo fatto", Walter Mazzarri carica ulteriormente di significato la sfida dello Stadium
08.12.2023 15:33 di Antonio Gaito Twitter:    vedi letture
Le probabili formazioni di Juventus-Napoli: un dubbio per Mazzarri, Allegri recupera i big
TuttoNapoli.net
© foto di www.imagephotoagency.it

"Juventus-Napoli ci darà a che punto siamo ed i progressi che abbiamo fatto", Walter Mazzarri carica ulteriormente di significato la sfida dello Stadium contro i bianconeri di Allegri. Il Napoli deve interrompere la striscia di ko contro Real Madrid e Inter per invertire la rotta, ritrovare fiducia e salvaguardare anche la classifica. Del resto, dopo la gara con l'Inter per i partenopei è iniziato un altro campionato. Complice anche il calendario terribile dall'arrivo di Mazzarri, il Napoli è stato agganciato dalla Roma - che sfiderà il 23 dicembre - ed ha appena una lunghezza sulla Fiorentina da difendere per evitare di precipitare in classifica: prima di ogni altro discorso c'è da blindare l'obiettivo minimo del quarto posto senza dimenticare il passaggio agli ottavi di Champions da completare martedì in casa contro il Braga.

Nessun recupero a sinistra per Mazzarri
L'avvicinamento alla Juventus non ha portato buone notizie. Mazzarri sarà privo anche allo Stadium di entrambi i laterali mancini: oltre ad Olivera è sempre fuori anche Mario Rui che anche oggi s'è allenato a parte ed il portoghese proverà a forzare il rientro probabilmente nella prossima col Braga. L'unico recupero è quello di Zanoli che s'è allenato in gruppo ed è rientrato nei convocati.

Fase difensiva e la condizione di Victor
A Torino il Napoli deve prima di tutto dimostrare di aver registrato la fase difensiva. Nonostante avversari di livello internazionale come Real Madrid e Inter, 7 gol in 180' testimoniano in diverse situazioni la difficoltà tattica nel restare equilibrato e probabilmente anche a livello fisico nell'ultima fase delle partite. Come se non bastasse c'è anche una percentuale realizzativa da far risalire, ma in questo senso la settimana di lavoro potrebbe aver aiutato Osimhen a tornare nelle migliori condizioni dopo il lungo stop.

Statistiche
Il Napoli è la squadra che ha ottenuto più punti in trasferta (17) rispetto a quelli in casa (7) in questa Serie A: +10. La Juventus è la squadra che ha segnato più reti su sviluppi di calcio d’angolo in Serie A (cinque), tra cui tre dei sei più recenti in casa; il Napoli invece è una delle tre che non hanno ancora trovato il gol da queste situazioni. Da un lato, il Napoli è la squadra che ha tentato più conclusioni dopo recupero offensivo, 29; dall’altra, solo la Salernitana (sei) ne conta meno della Juventus (nove).

Le ultime sulla Juventus
Allegri recupera Locatelli che dovrebbe agire in mediana con McKennie e Rabiot mezzali, Cambiaso e Kostic invece saranno gli esterni. Altro recupero pieno è quello di Danilo che dovrebbe riprendersi anche il posto da titolare e agire nel terzetto con Bremer e Gatti. In attacco si va verso la coppia composta da Chiesa e Vlahovic, favorito su Kean e l'ex Milik.

Le ultime sul Napoli
Nessun dubbio sulla conferma di Natan a sinistra, dopo le parole di Mazzarri in merito all'adattamento del brasiliano, mentre l'unica vera novità potrebbe esserci al centro della difesa: con Rrahmani stavolta potrebbe esserci Juan Jesus, leggermente avanti nel ballottaggio con Ostigard. Per il resto torna Zielinski nel terzetto con Lobotka e Anguissa ed in attacco solito tridente con Kvaratskhelia e Politano ai lati di Osimhen.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Cambiaso, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Chiesa, Vlahovic. All. Allegri

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Natan; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia. All. Mazzarri
Ballottaggi: Juan Jesus-Ostigard 51%-49%

ARBITRO: Orsato (Peretti-Perrotti, IV: Marcenaro, VAR: Di Paolo, AVAR: Paganessi)

DOVE SEGUIRLA - Diretta Tv su DAZN ed anche in diretta streaming collegandosi al sito di DAZN oppure scaricando l'app di DAZN su smartphone e tablet. La gara sarà raccontata con la telecronaca di Pierluigi Pardo ed il commento tecnico di Massimo Ambrosini. Diretta testuale con ampio pre e post-partita, come sempre, su Tuttonapoli.net