Gazzetta - A fine stagione il Napoli imprecherà contro l'autunno nero: fallimento dovuto ad Ancelotti

Dodici punti dall'Atalanta sono tanti, il Napoli forse dovrà arrendersi ma non per colpa di Gattuso, anzi
30.06.2020 16:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sportf
Gazzetta - A fine stagione il Napoli imprecherà contro l'autunno nero: fallimento dovuto ad Ancelotti

Dodici punti dall'Atalanta sono tanti, il Napoli forse dovrà arrendersi ma non per colpa di Gattuso, anzi. L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport scrive: "A fine stagione, probabilmente, s’imprecherà contro quel maledetto autunno nero, il periodo peggiore dell’era De Laurentiis. Tre mesi che hanno avuto il potere di decimare le ambizioni del club, di generare la tensione in un ambiente abituato a lottare per i vertici. Un incubo, per farla breve, dal quale il Napoli è venuto fuori soltanto a fine gennaio quando, dopo poco più di un mese di panchina, Rino Gattuso ha completato il suo programma di recupero ed ha riconsegnato alla serie A una delle sue principali protagoniste. La prima fase di questa stagione è stata caratterizzata dal fallimento di Carlo Ancelotti. Una storia, ormai, trita e ritrita, che resterà soltanto un riferimento storico per spiegare la metamorfosi del Napoli, da gennaio fino a oggi".