Insigne a Sky: "Non ho rimpianti, per Ventura gli uomini giusti erano altri. Io nuovo leader? Spero di essere all'altezza. Ora lo Scudetto..."

Dopo la delusione con la nazionale, senza poter dare il proprio contributo per le scelte di Ventura, Lorenzo Insigne ha parlato in esclusiva a Sky Sport.
 di Antonio Gaito Twitter:   articolo letto 43422 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Insigne a Sky: "Non ho rimpianti, per Ventura gli uomini giusti erano altri. Io nuovo leader? Spero di essere all'altezza. Ora lo Scudetto..."

Dopo la delusione con la nazionale, senza poter dare il proprio contributo per le scelte di Ventura, Lorenzo Insigne ha parlato in esclusiva a Sky Sport: "Quanto ti fa male? Dispiace non andare al mondiale. Ci abbiamo messo l'anima, ma non ci siamo riusciti. Chiediamo scusa a tutta Italia, ci rifaremo".

Tutti ti volevano in campo, aumentano i rimpianti? "No, io ho sempre detto che accetto le scelte del mister, non ho rimpianti. Dovevamo vincere e per il mister quelli erano gli uomini giusti, non posso che accettarlo, con la nazionale devi accettare le scelte".

Nuova Italia? Sei pronto per un ruolo da trascinatore? "Sono sempre a disposizione. Se avrò questo compito spero di essere all'altezza e portare l'Italia in alto".

Estate azzurra col Napoli? Scudetto un obiettivo? "Quello è il mio obiettivo, vincere lo Scudetto. Ce la metteremo tutta fino alla fine per arrivare primi fino a maggio".