Mann, il direttore: "Formisano uomo chiave, pensiamo all'estero e ad esposizione permanente dedicata al Napoli"

Così a Radio CRC
13.03.2018 16:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 7842 volte
Mann, il direttore: "Formisano uomo chiave, pensiamo all'estero e ad esposizione permanente dedicata al Napoli"

A radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto il direttore del MANN, Paolo Giulierini

“MANN? Abbiamo scelto un argomento come lo sport che sembrava non appartenere al mondo del museo, ma già anticamente i gladiatori erano degli idoli. Abbiamo avuto grande riscontro perché ci sono stati oltre 10.000 visitatori ed è stata anche un’occasione per avvicinare gli sportivi al museo. 

Formisano è stata la persona chiave anche perché credo che una cosa del genere non sia mai accaduta e con questa operazione Formisano ha ribadito che il calcio ci sta bene nel museo perché i valori promossi da questo sport vengono promossi anche da un istituto culturale perché cercano di migliorare la vita delle nuove generazioni. 

La mostra potrebbe avere anche delle sedi all’estero e stiamo valutando anche la possibilità di un collegamento sempre più stretto affinché ci sia una sede fissa del Napoli all’interno del museo”.