Addio al 4-2-3-1 e tre giocatori chiave: i retroscena tattici su Spalletti

Il primato del Napoli è merito (anche) del lavoro tattico di Spalletti. Interessante focus sull'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport
14.10.2021 12:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Addio al 4-2-3-1 e tre giocatori chiave: i retroscena tattici su Spalletti
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il primato del Napoli è merito (anche) del lavoro tattico di Spalletti. Interessante focus sull'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport: "Il 4-2-3-1 iniziale ha lasciato ben presto via libera al 4-3-3, uno schema che garantisce maggiore equilibrio. L’inserimento di Frank Anguissa nella linea di centrocampo, è servito per assicurare alla mediana quell’incontrista che ha permesso a Fabian Ruiz di erigersi a regista del gioco, smentendo quella parte di critica che l’aveva definito incapace di svolgere quel ruolo. L’equilibrio, tuttavia, lo sta garantendo anche l’arretramento di Piotr Zielinski nella sua posizione iniziale di mezzala".