Empoli, Sarri: "Valdifiori era fortissimo già in B. Ecco la sua qualità più importante"

Intervistato dalla Rai, il tecnico dell'Empoli Maurizio Sarri ha analizzato la prestazione dei suoi
14.03.2015 23:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:   articolo letto 20273 volte
© foto di foto Federico De Luca
Empoli, Sarri: "Valdifiori era fortissimo già in B. Ecco la sua qualità più importante"

Intervistato dalla Rai, il tecnico dell'Empoli Maurizio Sarri ha analizzato la prestazione dei suoi che nel finale hanno strappato il pareggio sul campo del Cagliari: "Anche nel primo tempo abbiamo fatto noi la partita, solo che nel secondo non abbiamo concesso spazi al Cagliari come invece avvenuto nei primi 45'. Loro negli spazi sono bravi e sapevamo che per loro era la partita dell'anno con il ritorno di Zeman che ha smosso la psicologia dei giocatori. Noi siamo anche una squadra giovane e qualcosa abbiamo pagato. Milan? E' una storia che non conosco. Galliani fece i complimenti alla squadra, ma poi tutto finisce lì. Io sono dell'Empoli, ho un contratto ed il mio futuro è nelle mani dell'Empoli. Io sono concentrato per raggiungere la salvezza. Valdifiori? La qualità più importante è la velocità di idee, gioca sempre ad uno e due tocchi, riesce a verticalizzare e sono qualità che lo rendono un centrocampista di livello. Già in B era a questi livelli, non vedo differenze, ma nessuno ci ha pensato... Rugani pronto? E' un problema solo italiano, in altri club europei i '94 sono titolari da anni".