Di Marzio: "Quagliarella giocherebbe poco e niente a Napoli. Mi stupirei anche di Ilicic..."

"Sarri lo stimo molto, ma gioca un calcio troppo diverso da quello che la Juve adotta da sempre".
23.05.2019 22:40 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Di Marzio: "Quagliarella giocherebbe poco e niente a Napoli. Mi stupirei anche di Ilicic..."

Il futuro del Napoli, ma anche la panchina della Juve ed il ritorno di Quagliarella. Ha parlato così Gianni Di Marzio ai microfoni di Radio Marte: "Il Napoli deve trovare un centrocampista che possa alternarsi con Zielinski e poi serve una punta determinante in alternativa a Milik. E ancora, bisognerà andare sul mercato anche per prendere due terzini e se ci sarà l'opportunità, credo che il Napoli prenderà anche un difensore perchè di Albiol mi fido, ma non è più giovanissimo.

Guardiola alla Juventus? Lo dico da tempo: la Juve può prendere solo Guradiola. Intorno al club c'è silenzio assoluto e non è vero che hanno parlato con Sarri, non ci credo affatto perchè tutto ciò che esce non è vero: la Juve lavora sotto traccia. Oltretutto, Sarri lo stimo molto, ma gioca un calcio troppo diverso da quello che la Juve adotta da sempre.

Quagliarella di nuovo a Napoli? Mi farebbe piacere, ma non ci credo anche perchè giocherebbe poco e niente e poi il Napoli non fa operazioni del genere e mi stupirei pure se arrivasse Ilicic che non è più giovanissimo.

Insigne credo vada via perchè ci sono troppi nomi di esterni in ballo e questo mi fa pensare che l'attaccante napoletano andrà via".