Caso N'Koulou, Cairo duro: "Mi aspetto le scuse!"

06.09.2019 19:10 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - TORINO, 6 SET - "Il caso N'Koulou si risolve con le scuse, non con un'intervista". Urbano Cairo non cambia posizione sull'esclusione dalla rosa del difensore camerunense. "Lui sa cosa deve fare rispetto al club, al tecnico e ai compagni" dice, negando di non aver mantenuto la promessa di cederlo. "L'anno scorso c'era una richiesta del Siviglia -dice Cairo- e gli avevo detto che se questa estate avessimo ricevuto una offerta straordinaria ne avremmo parlato. Poi è saltata fuori la promessa dell'allora ds di cederlo già al termine della prima stagione, ma io non ne sapevo nulla". Il riferimento è a Gianluca Petrachi, attuale ds della Roma che in estate avrebbe tentato di assicurarsi il giocatore. "Quando l'ho riscattato gli avevo promesso che se si fosse prospettata la possibilità di cederlo, avrei ascoltato l'interlocutore. Ma per farla, una cessione deve essere adeguata, a maggior ragione se accettandola andrei a rinforzare un club concorrente a un prezzo che per me non è quello giusto" conclude senza mai citare la Roma.