TN – Almendra è la ‘joya de la cantera’ insieme a Balerdi: il Boca vuole un rilancio per privarsene

23.12.2018 18:36 di Mirko Calemme Twitter:   articolo letto 26489 volte
TN – Almendra è la ‘joya de la cantera’ insieme a Balerdi: il Boca vuole un rilancio per privarsene

(di Mirko Calemme) - Il Napoli ha messo nel mirino Agustin Almendra, ma il Boca Juniors non ha intenzione di lasciarlo andar via facilmente. Il talentuoso centrocampista classe 2000 è uno dei calciatori più ammirati del club: i tifosi xeneizes lo considerano il futuro della squadra e la notizia di un suo prematuro addio ha causato già diverse polemiche sui social network.

Il ragazzo è rappresentato da Adrián Ruocco, che ieri, ai nostri microfoni, ha negato un’imminente chiusura dell’affare (clicca qui): l’agente, che rappresenta anche Carlos Tevez, ha un rapporto privilegiato con la dirigenza e tanti affari in ballo col club. L’obiettivo è portare il calciatore in Europa, ma senza fretta e, soprattutto, massimizzando il profitto.

Almendra rappresenta, insieme a Leonardo Balerdi, difensore classe 1999, la ‘joya’ della cantera del Boca Juniors: gli argentini hanno ascoltato con interesse l’offerta dei partenopei (che non supererebbe i 15 milioni, bonus inclusi), ma nelle ultime ore hanno fatto sapere di esigere un corposo rilancio per lasciar partire il calciatore. La trattativa resta aperta, quindi, ma il Napoli è in pole.