Milan sprecone, i viola (in dieci) ne approfittano: Napoli agganciato dai rossoneri

Finisce 1-1 il posticipo del sabato tra Fiorentina e Milan: i rossoneri sprecano una grande occasione non portando a casa i 3 punti.
22.02.2020 22:45 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Milan sprecone, i viola (in dieci) ne approfittano: Napoli agganciato dai rossoneri

Finisce 1-1 il posticipo del sabato tra Fiorentina e Milan: i rossoneri sprecano una grande occasione non portando a casa i 3 punti. I viola passati in svantaggio per via del gol di Rebic, vanno anche in inferiorità numerica per via dell'espulsione di Dalbert per fallo da ultimo uomo, ma la squadra di Iachini non molla e trova il pari per via di un rigore di Pulgar all'85.

LA CRONACA - Al 13' Milenkovic è pericoloso: conclusione centrale del serbo, arrivato fino nell'area avversaria prima però di calciare troppo centrale. al 15' la Fiorentina va ad un centimetro dal vantaggio: Donnarumma temporeggia troppo con il pallone tra i piedi, facendoselo soffiare da Chiesa. Appoggio arretrato per Castrovilli, che da ottima posizione calcia però alto, mancando una succosa chance. Al 17' sono i rossoneri a rendersi pericolosi: cross molto profondo di Conti da destra, arriva Rebic di testa trovando però la pronta risposta del portiere di casa grazie ad un grande riflesso. Nel secondo tempo arrivano i gol: al 57' clamorosa svista tra Caceres e Pezzella a favorire il tiro a rete di Rebic. Una deviazione di Pulgar sul destro del croato, poi, manda fuori causa Dragowski. L'ex di turno sblocca la partita del Franchi. Al 62' viene espulso Dalbert. L'intervento del brasiliano viene considerato come a fermare una chiara occasione da gol da parte di Ibrahimovic, e il terzino viene punito con il rosso. All'85 arriva però il pari su rigore di Pulgar: Cutrone a terra su contatto con Romagnoli, per l'arbitro non ci sono dubbi, è rigore. Pulgar si presenta dal dischetto e non sbaglia. Al 91' la Fiorentina può addirittura vincere: cross basso di Cutrone per Caceres, fermato dai grandi riflessi di Begovic, arriva Vlahovic, il cui tiro a botta sicura è però respinto. Finisce 1-1 la gara del Franchi.