La Salernitana sogna Cavani, ma ha chiuso per Joao Pedro: quasi fatta per il brasiliano

23.06.2022 19:50 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - CAGLIARI, 23 GIU - Ciao ciao Joao Pedro. I saluti erano previsti, ma la destinazione no: il capitano ora è a un passo dalla Salernitana, proprio la rivale numero uno del Cagliari nella lotta salvezza finita con la retrocessione dei rossoblù. Tra i club ci sarebbe già l'accordo di massima, ora la società campana deve mettersi d'accordo sui numeri del contratto. E cioè su ingaggio e durata. Un'accelerazione clamorosa che ha portato all'improvviso sorpasso delle pretendenti. A cominciare dal Torino che sembrava voler puntare sul brasiliano per il dopo Belotti. Per continuare poi con il Monza che cercava un bomber da doppia cifra per iniziare bene la sua storia in serie A. E invece ecco la Salernitana che, dopo un campionato molto difficile, evidentemente sta pensando ad allestire una squadra da salvezza tranquilla. È rimasta in disparte, e poi è piombata sul giocatore all'improvviso. Siamo ai dettagli: l'ufficializzazione dell'operazione, salvo clamorose sorprese, potrebbe arrivare già domani o comunque entro questa settimana. Una separazione annunciata ma comunque traumatica. Joao Pedro era arrivato a Cagliari da scommessa e se ne va come bomber anche con una presenza in Nazionale. Ma soprattutto con 255 presenze e 84 gol in rossoblù. Per il resto, sempre nel reparto vendite, si attende l'ufficializzazione dei passaggi di Bellenova all'Inter e di Cragno e Carboni al Monza. Marin piace all'Empoli e Nandez aspetta Napoli e Juventus. Nuovi ingressi? Per ora sono tornati Cerri e Tramoni, due giocatori collaudati per la B. Ma il Cagliari punta su Lapadula o Coda per l'attacco. E centrocampisti: due nomi su tutti, Mazzitelli e Valoti, l'anno scorso a Monza. (ANSA).