Roma, Pellegrini: "C'è rabbia perché volevamo arrivare diversamente al Napoli"

Il capitano della Roma, Lorenzo Pellegrini ha parlato a Sky Sport al termine del match perso addirittura 6-1 contro il Bodø/Glimt
22.10.2021 10:00 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    vedi letture
Roma, Pellegrini: "C'è rabbia perché volevamo arrivare diversamente al Napoli"
TuttoNapoli.net
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il capitano della Roma, Lorenzo Pellegrini ha parlato a Sky Sport al termine del match perso addirittura 6-1 contro il Bodø/Glimt e che ha portato i giallorossi a scusarsi col settore ospiti

Che spiegazioni dai?
“C’è poco da dire, abbiamo parlato negli spogliatoi ed è giusto che sia così. Dobbiamo chiedere scusa e ripartire più forte di prima perché abbiamo partite importanti”.

Sconfitta che riporta tutti indietro?
“Dipende da come si vedono le cose, bisogna usare un po’ il bastone per insegnare qualcosa. Abbiamo preso una bastonata meritata, dobbiamo farlo nostro e far sì che dopo questa brutta figura riusciremo a uscire più forti e meno altalenanti”.

Sei arrabbiato?
“Sì, da domani mattina c’è da lavorare forte per preparare le altre partite”.

Pellegrini ha poi parlato anche ai canali social della Roma, come riporta vocegiallorossa.it

La partita?
“Abbiamo fatto una brutta figura e siamo tutti quanti arrabbiati. Abbiamo parlato nello spogliatoio e si andrà avanti per la strada giusta”.

Cosa è mancato?
“È mancato tutto durante la partita, una squadra e un’anima deve sempre esserci in campo. Non ci siamo mai stati”.

Come si riparte?
“Abbiamo una rabbia doppia perché ora avremo il Napoli e volevamo arrivarci in maniera diversa, siamo tutti molto arrabbiati. Ci siamo detti di ripartire più forti perché abbiamo partite difficili già da domenica, abbiamo fatto una brutta figura. Guardiamo avanti e cancelliamo la gara vincendo le partite”.