Martino sullo striscione dedicato a Sarri: "Era per ricordare l'impresa di Torino, paragone con Ancelotti non fa bene a nessuno"

"Sarà la trasferta a Frosinone a dimostrarci se i giocatori hanno recepito il messaggio e hanno ritrovato la giusta motivazione e concentrazione"
24.04.2019 22:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Rosa Martucci
Martino sullo striscione dedicato a Sarri: "Era per ricordare l'impresa di Torino, paragone con Ancelotti non fa bene a nessuno"

Delusi e amareggiati, i tifosi azzurri sembrano essersi divisi in due scie: i pro Ancelotti e i nostalgici, decisamente a favore di Maurizio Sarri. Un clima che non aiuta certamente la squadra, già evidentemente in una condizione ben lontana dalle migliori. Questo il pensiero di Carmine Martino, giornalista Mediaset e collaboratore di Radio Kiss Kiss: "Lo striscione esposto durante Napoli-Atalanta stava lì per ricordare il match giocato a Torino un anno prima, che ha rappresentato il punto più alto del sarrismo a Napoli. Nulla toglie che continuare a paragonare Sarri ed Ancelotti non fa bene né a Sarri né ad Ancelotti, ad oggi alla guida degli azzurri c'è Carlo ed è il caso di dargli fiducia e non attribuirgli già delle colpe se non tutte per la stagione disputata.

Credo che questi schiaffoni, chiamiamoli così, che ha ricevuto la squadra possano essere quasi salutari, dando la giusta scossa per ripartire e blindare il secondo posto. Sarà la trasferta a Frosinone a dimostrarci se i giocatori hanno recepito il messaggio e hanno ritrovato la giusta motivazione e concentrazione."