Blocco retrocessioni, la Lega non ha speranze: la Figc può vincere 18-3, i dettagli

La Lega Serie A ha votato a maggioranza la non assegnazione dello scudetto ed il blocco delle retrocessioni (a meno che i verdetti siano matematici)
06.06.2020 13:30 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Blocco retrocessioni, la Lega non ha speranze: la Figc può vincere 18-3, i dettagli

La Lega Serie A ha votato a maggioranza la non assegnazione dello scudetto ed il blocco delle retrocessioni (a meno che i verdetti siano matematici) in caso di stop per positività. Con il voto di ieri in assemblea la Lega ha tentato un golpe nei confronti della Figc, scrive sul suo sito Sportmediaset raccontando che la mossa ha sorpreso e irritato il presidente della Federcalcio Gravina, da sempre in prima linea, deciso a punire eventuali furbetti con decisioni drastiche nel caso in cui venga violato il protocollo sanitario. La proposta dei club però non ha speranze di passare nel consiglio federale di lunedì: le proiezioni di voto  prevedono infatti una vittoria abbastanza netta, 18 a 3 della Figc che può contare sui voti, oltre che del suo presidente, anche di uno della Lega B, tre della Lega Pro e sei dei dilettanti. Con la Figc anche l'associazione arbitri, i calciatori (quattro voti) e gli allenatori (due voti). A logica, solo la Lega A contro.