Fernandez: "Benitez mi ha aiutato, Mazzarri no! Vogliamo portare un altro trofeo a Napoli. Io e Higuain cercheremo di convincere Mascherano"

Fernandez ai microfoni di Kiss Kiss Napoli
24.04.2014 13:15 di Gaetano Brunetti Twitter:   articolo letto 19732 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Fernandez: "Benitez mi ha aiutato, Mazzarri no! Vogliamo portare un altro trofeo a Napoli. Io e Higuain cercheremo di convincere Mascherano"

Federico Fernandez ha rilasciato un'intervista nel corso di Radio Goal su Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del club. Ecco quanto evidenziato da TuttoNapoli.net: Inter-Napoli - "E' una partita importante, dispiace non esserci. Abbiamo intenzione di disputare un grande match per fare punti in vista della finale".

Arrivo di Benitez - "Con Mazzarri non riuscivo a trovare spazio, poi a Getafe mi sono ritrovato, disputando un'ottima stagione. Con Benitez mi sono trovato bene fin da subito, la fiducia del mister mi ha aiutato tantissimo. Giocare aiuta a migliorare".

Differenze tra calcio italiano e spagnolo - "Il calcio italiano è molto tattico, le squadre si chiudono e giocano sulle ripartenze mentre in Spagna si gioca in libertà e si trovano più spazi, si attacca e si difende. Lo stile è diverso, il calcio spagnolo è più bello da vedere".

Finale di Coppa Italia - "Vogliamo fare una grande partita per arrivare al meglio in finale, abbiamo la possibilità di portare un altro trofeo a Napoli. Ci stiamo preparando al massimo in vista dell'impegno".

Stagione azzurra - "Quest'anno sono cambiate tante cose, è arrivato un nuovo allenatore e tanti calciatori. Ci vuole un pò di tempo per sistemare le cose. Vogliamo finire al meglio la stagione".

Mondiale - "Ci sono tante squadre forti ma siamo consapevoli della nostra forza e vogliamo fare un grande mondiale".

Pocho - "E' un grande, qua ne parlano tutti bene. Abbiamo grandi ricordi di lui".

Mascherano - "Quando finirà il campionato io e Higuain parleremo con Javier, gli faremo vedere le foto di Napoli e parleremo della città. Sperando di riuscire a fare qualcosa...".

Punti di distacco con la Juve - "Siamo un pò dispiaciuti, abbiamo lasciato tanti punti per strada. Bisogna lavorare per migliorare e cambiare passo. Contro i bianconeri al San Paolo abbiamo disputato un grande match".

Scudetto - "Il Napoli già da parecchi anni è ai vertici sia in Italia che in Europa, il presidente, il mister e Bigon sapranno migliorare ancora questa squadra che è già tra le più grandi".

Higuain - "Gonzalo fa gol ma riesce a fare anche tanti assist per i compagni, è fondamentale per la nostra squadra come Callejon, Mertens e tutti i nuovi arrivati che si sono ambientati molto bene".