Criscitiello attacca Ancelotti: "A Londra prestazione oscena, il campionato lo boccia e se esce in Europa..."

"Non si doveva migliorare il risultati di Sarri ma neanche il Napoli avrebbe dovuto consentire di far disputare, alla Juventus, il campionato in infradito"
15.04.2019 08:47 di Redazione Tutto Napoli.net  Twitter:    Vedi letture
Criscitiello attacca Ancelotti: "A Londra prestazione oscena, il campionato lo boccia e se esce in Europa..."

Michele Criscitiello, nel suo editoriale per Tuttomercatoweb, analizza la sfida persa con l'Arsenal e traccia un giudizio sul primo campionato al Napoli di Carlo Ancelotti: "Parentesi Napoli: improponibile. Commentiamo la gara di Londra, i 90 minuti, e non tutta la stagione. Quindi se ci sarà la remuntada al San Paolo non veniteci a dire che avevamo parlato "male" del Napoli contro l'Arsenal. Speriamo nel miracolo ma, per ora, giudichiamo quello che abbiamo vista: il nulla! Perdi ad Empoli perché hai la testa a Londra. Pareggi con il Genoa perché hai la testa a Londra. Vai a Londra e ti presenti senza testa? Prestazione oscena, risultato addirittura positivo. Il campionato boccia Ancelotti per quello che non ha fatto vedere quest'anno. L'Europa, dopo la Coppa Italia, rischia di mettere un macigno su tutta l'annata. Il tempo dei falsi moralisti e del partito dei finti preti sta per finire. Inter e Napoli (aspettiamo ancora un pochino) sono di fronte ad una staione negativa. Non si doveva migliorare il risultati di Sarri ma neanche il Napoli avrebbe dovuto consentire di far disputare, alla Juventus, il campionato in infradito. Allegri ringrazia e decide anche quando perdere".